Condomino moroso: vietato interrompere l'erogazione di acqua e riscaldamento

In funzione della preminente tutela del diritto alla salute sancito dalla Costituzione Il condominio non può sospendere al condomino moroso servizi essenziali e indispensabili come l'erogazione dell'acqua e del riscaldamento. È quanto deciso dal Tribunale di Bologna con l'ordinanza del 15 settembre 2017.

MAGGIORANZE E INCENTIVI FISCALI: LA TABELLA CONFAPPI-FNA

Il centro studi Confappi-Fna ha stilato una tabella che spiega quali maggioranze adottare in assemblea di condominio per deliberare gli interventi che beneficiano degli incentivi fiscali previsti dalla Legge di Bilancio 2018.

 

Riqualificazione energetica 65% 

- Maggioranza intervenuti + 1/2 millesimi valore edificio (innovazioni agevolate senza diagnosi energetica)
- Maggioranza intervenuti + 1/3 valore proprietà (innovazioni agevolate con diagnosi energetica)

Ristrutturazione edilizia 50%

MAXI BOLLETTE: SI PRESCRIVONO IN DUE ANNI

Dal 1° marzo 2018 gli operatori di energia non potranno più mandare fatture di conguaglio relative a periodi superiori a due anni. La prescrizione delle bollette che la legge di bilancio ha abbassato da cinque anni a due ha trovato infatti attuazione nella delibera emanata dall'autorità di settore, l'Arera, il 22 febbraio scorso.

AGENTI IMMOBILIARI ABUSIVI: IN VIGORE LE SUPER SANZIONI

Sanzioni più salate per gli agenti immobiliari che esercitano la professione senza essere in possesso dell’abilitazione. I nuovi provvedimenti sono entrati in vigore il 15 febbraio, introdotti dalla legge n.3 dell'11 gennaio 2018, pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 31 gennaio scorso. Nello specifico, l’articolo 12 modifica il Codice penale inasprendo le sanzioni per gli abusivi. “Chiunque eserciti una professione senza esserne abilitato - si legge nel nuovo testo - è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa da 10mila a 50mila euro”. 

ULTIME DALLE CASSAZIONE: Il comproprietario del suolo se edifica trasferisce per accessione la proprietà

“La costruzione eseguita dal comproprietario del suolo comune diviene per accessione ex articolo 934 del codice civile di proprietà comune agli altri comproprietari del suolo, salvo contrario accordo, traslativo della proprietà del suolo o costitutivo di un diritto reale su di esso, che deve rivestire la forma scritta ad substantiam”. Questo il principio di diritto espresso dalle Sezioni unite della Cassazione con la sentenza n. 3873/18.

Bonus casa 2018

La Legge di Bilancio 2018 ha previsto, oltre alla proroga dei consueti “bonus casa”, delle novità in tema di aliquote di detrazione per determinati interventi di riqualificazione energetica degli edifici nonché delle novità in merito all’ambito oggettivo di applicazione delle citate detrazioni.

CONTRATTI A CANONE CONCORDATO CON ATTESTAZIONE DELLE ASSOCIAZIONI

Per gli sconti fiscali sugli affitti concordati è necessario il timbro delle associazioni di proprietà o inquilinato. 

Con il decreto ministeriale del 16 gennaio 2017 si è stabilito che inquilini e proprietari possono far validare, da almeno un'associazione firmataria dell'Accordo teriitoriale, il contratto di locazione a canone concordato, ottenendo, in tal modo, un'attestazione di rispondenza per confermare la correttezza del calcolo del canone concordato e del rispetto dei parametri previsti dall'accordo.

Pagine

Abbonamento a Confappi Napoli Caserta RSS